per quale motivo la finanza internazionale sta subendo una fase di prolungata instabilità, nonostante la scienza finanziaria abbia fatto notevoli progressi nell’arco degli ultimi lustri?

Lucilio

Ditemi, o Dotto Maestro, per quale motivo la finanza internazionale sta subendo una fase di prolungata instabilità, nonostante la scienza finanziaria abbia fatto notevoli progressi nell’arco degli ultimi lustri?

Il Maestro

Oh Lucilio, tu sei giovane e le tenebre dell’ignoranza più oscura offuscano la tua povera mente limitata: ascolta dunque il mio aneddoto con la massima attenzione ed i misteri della scienza finanziaria ti saranno per sempre svelati e, chiari e luminosi, rischiareranno come un fulgido faro la tua teragonica ottusità.

Un tempo in una grande merchant bank fu assunta una nuova segretaria, il soggetto avrà avuto si e no 20 anni e non ebbe mai lavorato prima di allora in vita sua: una fanciulla fresca e spontanea non ancora corrotta dalle lordure dell’ambiente finanziario.

La tapina fu introdotta  in uno dei dipartimenti più prestigiosi il CEMSVAN (Chiacchiere e Maccheroni Si Vendono a Napule) col grado di Infima Fantesca del Gran Grovio sovrintendente del  Cemsvan .

Come da inveterata usanza aziendale l’essere inferiore fu condotto in pellegrinaggio per tutti gli uffici al fine di esporla al pubblico ludibrio e presentarle, nell’arco di venti minuti, le duecentoventisei persone che lavoravano in quel luogo o che erano presunte farlo.

Due giorni dopo la sventurata s’imbatté nei pressi del corridoio Imperiale nel GDDU (Gran Direttore dell’Universo) che vedendola sopraggiungere ed essendo quel dì d’umore insolitamente gaio si rivolse alla malcapitata rivolgendole un grugnito di saluto.

La poveretta confusa e impreparata ritenne appropriato rispondere “Buon giorno Dottore, come va?” il GDDU annichilito da cotanta insolenza rispose “bene grazie” e la cosa sembrò finire lì.

Lucilio

Maestro le vostre tortuose metafore mi sono oscure ma sto cercando di seguirvi, abbiate pietà per il vostro umile allievo e continuate la Vostra avvincente parabola.

Il maestro

Che i vostri aneliti vengano premiati dalla luce della comprensione! Dunque ascoltate O allievo indegno e ignorante.
Tornato nel suo ufficio il GDDU convocò la segretaria del Gran Grovio del CEMSVAN affinché egli si presentasse immediatamente al Suo cospetto.

Quando il Grovio si presentò Il gran Direttore dell’universo l’apostrofò assai adirato: “ O’ Grovio dei miei stivali stamattina fui insultato da una Vostra infima dipendente che ebbe l’ardire di domandarmi come andava. E’ forse affar suo? Che significa una simile confidenza? Provveda immediatamente . Ora vada.-

Il Gran Grovio tornato nel suo ufficio, scuro in volto e tremante di rabbia, si rivolse al Vice Grovio Vicario intimandogli di trasmettere immediatamente alla poverina le Volontà del GDDU.

Assunta un’espressione di funerea gravità il VGV evocò il Funzionario Arcidiacono del reparto DSA CCSAF (dio sa cosa ci stiamo a fare) che s’appalesò in un baleno, intimandogli di ammonire l’incauta.
L’arcidiacono era persona di indole mansueta e modesta, uomo buono e timorato di Dio prese da parte Elettra una sua AUI (Abominevole Umile Impiegata) e le disse “Orsù Elettra, tu che sei la più compassionevole e dolce delle impiegate ammonisci soavemente questa povera fanciulla ignara sulle consuetudini aziendali.”

Elettra che aveva novantadue anni, 12 figlioli e 36 nipoti, dotata di istinto materno non comune raccolse la disgraziata e le disse “cara figliola, quando vedi il direttore dell’universo quello basso grasso e pelato il cui lezzo abominevole si espande per tutti i meandri dell’ufficio digli Buongiorno o  Buonasera (se è sera) e nulla più.” E morì serenamente conscia di aver condotto una vita proba e di aver, sino all’ultimo espletato i suoi doveri.

Lucilio

“ Maestro, istruttiva e commovente è la Vostra parabola ma la sua morale ancora sfugge alla mia mente opaca”

Il Maestro

“ Oh Lucilio sei veramente un’ irrecuperabile zuccone. La tua domanda non era “Ditemi, o Dotto Maestro, per quale motivo la finanza internazionale sta subendo una fase di prolungata instabilità nonostante la scienza finanziaria abbia fatto notevoli progressi nell’arco degli ultimi lustri?”

Lucilio

“Esattamente o Insigne dispensatore di saggezza”

Il Maestro

“Bene o scellerato Lucilio, la morale della storia è questa  la finanza internazionale sta subendo una fase di prolungata instabilità nonostante la scienza finanziaria abbia fatto notevoli progressi nell’arco degli ultimi due lustri perchè quelli che dovrebbero farla funzionare invece di lavorare perdono tempo in stronzate. Ecco la morale,  o’ Lucilio.

Annunci

Informazioni su limiteumano

Racconti possibilmente umoristici
Questa voce è stata pubblicata in Economia e Finanza e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...