Viaggio e matrimonio in Lapponia

 

La lapponia per un non pescatore non offre grandi attrattive. La cosa insolita : il posto e’ molto selvatico. Presenza umana quasi nulla, distanze sconfinate tra un paese e l’altro, gruppi, anche numerosi, di case di legno completamente sperse nella foresta prive di qualsiasi genere di conforto: negozi, bar, distributori di benzina inesistenti. Spesso l’unico centro di socializzazione e’ il posto della lavatrice: una casa di legno con una o due lavatrici che servono a tutto il villaggio. Spesso funge anche da chiesa e sala riunioni (probabilmente si incontrano ogni tanto per decidere la manutenzione delle poche strutture presenti: strade sterrate e qualche palo della luce). Unica cittadina degna di questo nome (20.000 abitanti) Kiruna dove c’ e’ l’unico pub nel raggio di 400 km, un albergo, un cacciaeppesca un supermercato e cinque o sei negozi di abbigliamento che vendono roba che da noi non metterebbero nemmeno gli albanesi. L’unica attivita’ produttiva e’ una gigantesca miniera di ferrro: hobby nazionale la pesca che attrae qualche centinaio di turisti per lo piu’ francesi e inglesi. Più interessante la parte a nord ovest vicino alla Norvegia. La’ ci sono anche delle montagne, per la verita’ piuttosto basse ma relativamente suggestive. Fiumi e laghi dappertutto qualche renna e miliardi di zanzare, dovevo pescare con una specie di buffo cappello da cinese con retina in testa che non toglievo nemmeno per mangiare. Il mio amico di Brescia e’ stato abbastanza tranquillo a parte due sbronze micidiali con bagno finale nel fiume gelido, pensavo di dover portare la triste notizia alla famiglia, ma stranamente non e’ morto. I poveri pesci locali avendo soltanto pochi mesi per alimentarsi (poi ghiaccia tutto) mangiano qualsiasi cosa si muova, per cui e’ fin troppo facile pescarli , pescavamo lo stretto necessario per evitare i cinquanta chilometri di sterrato per il supermercato. I lapponi sono tipo indiani d’america con lineamenti asiatici e capelli lunghi scuri. Interessante la modalita’ del matrimonio lappone o meglio di come un lappone cerca moglie. Si organizzano grandi feste in qualche agglomerato di case, tutto il vicinato (nel raggio dei soliti 400- 800 KM) affluisce come un sol’uomo. Gli uomini, in costume tradizionale portano una cintura con borchie e un buffo berretto con pon pon orientabile in avanti o indietro. Le borchie della cintura rappresentano il numero di renne possedute dal proprietario, l’orientamento del pon pon il suo stato civile (in avanti single indietro sposato o fidanzato), le donne siedono in circolo, gli uomini si pavoneggiano in mezzo al circolo dove ci sono delle sedie vicine a due a due. Una volta esibito il cinturone gli uomini si siedono sulle sedie centrali. A quel punto le lapponi, valutati gli assets rennici dei pretendenti, si siedono vicino agli uomini più interessanti e rennuti. Allora fanno un po’ di conversazione . Di cosa parleranno? Provo a immaginare:

–         Ehi, hai un bel po’ di renne!

–         – Eh si

–         – Dove le hai dislocate?

–         – Boh , sparse in giro

–         – Ti piace la carne di renna?

–         – Mi fa schifo, ma c’ e’ solo quello

–         – Beh anche a me

–         – uhm

–         – Una volta ho assaggiato un luccio

–         -Ah-

–          insomma se la conversazione e’ interessante e la ragazza carina, il lappone mantiene il cappello orientato sullo status di single e se la sposa se invece e’ una cozza antipatica orienta il pon pon dall’altra parte e lei se ne va, provando con un altro lappone meno schizzinoso. Beh devo dire che lo trovo un metodo molto funzionale, mi ricorda i siti per la ricerca dei partner su internet Interessante , ma un po’ cruento e’ il tirocinio per intraprendere la carriera medica, cioe’ sciamanica. Non serve la laurea: e’ sufficiente andare nella foresta con un coltello di selce, ammazzare un orso, portarlo al villaggio dove si intende esercitare la professione e divorarne il cuore crudo di fronte ai futuri pazienti.

Annunci

Informazioni su limiteumano

Racconti possibilmente umoristici
Questa voce è stata pubblicata in Luoghi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...